fbpx

Decorare il vostro matrimonio, spunti creativi.

 

Negli ultimi anni lo stile vintage sta conquistando sempre più persone, dagli abiti agli accessori, dai locali ai mercatini, ovunque si respira un’atmosfera dei tempi passati.
Se anche tu sei rimasta affascinata da questa moda e hai deciso di adottarla per il tuo matrimonio, allora non perderti questi consigli per le tue decorazioni.

Inviti

Per prima cosa dovresti pensare a che tipo di partecipazioni realizzare. Da questo piccolo anticipo i tuoi invitati potranno capire lo stile della cerimonia. Opta per uno stile di scrittura che ricordi le prime stampe di giornale, utilizza carta riciclata, disegni semplici e piccole cornici nel bordo. In questo modo otterrai uno stile elegante e originale.

Location

Sai già dove si svolgerà il ricevimento? Tieni a mente che alcuni luoghi sono più adatti al tema vintage. Per esempio vecchi casolari di campagna, spiagge, ristoranti circondati da boschi verdi e grandi terrazze sono ideali.

 

Torta, dolci e confetti

Anche il menù può aiutarvi nella vostra impresa. Scegli una torta con frutta fresca, con una decorazione tradizionale, accompagnata da alcuni fiori. Inoltre, organizza un tavolo di cupecake, la loro forma raffinata aiuterà a costruire l’atmosfera giusta. In fine, non dimenticare che anche i confetti e le bomboniere devono rispettare lo stile scelto. Cestini di vimini e piccoli recipienti di vetro saranno perfetti.

Bouquet

Come dimenticarsi del bouquet? Il tuo stile sarà fondamentale. Chiedi consiglio al tuo fioraio e mettilo al corrente del tema del matrimonio, avrà sicuramente dei buoni consigli da darti. Elementi particolarmente adatti sono piccoli fiori di campo, tante foglie verdi e fiori dai colori tenui.

Pettinatura

Altro elemento importantissimo sarà la tua pettinatura e, perché no, anche quella del tuo compagno. Per quanto riguarda il tuo stile, richiedi capelli leggermente ondulati, morbidi e raccolti da un lato. Puoi aggiungere accessori a tua scelta, che renderanno la pettinatura ancor più adatta. Per lo sposo, invece, consigliamo di definire il taglio con un pettine aiutandosi con del gel o brillantina.

Tableau

Per indirizzare i vostri ospiti al ristorante sarà necessario un quadro dei tavoli, naturalmente anche questo in perfetto stile vintage. Alcune idee: se avete una vecchia valigia in casa, disponete al suo interno due cordicelle e appendeteci dei cartoncini con la disposizione di ognuno. Se preferite utilizzate vecchie cornici, disposte appositamente all’entrata, dove scriverete in ognuna la lista degli invitati di un determinato tavolo. Una piccola modifica, più semplice, è stampare cartoncini con i nomi e disporli in un vecchio mobile, accompagnati da lanterne. Se avete la possibilità, potete usufruire della presenza di un albero e appendere la disposizione degli invitati nei suoi rami.

Frecce di segnalazione

Un piccolo dettaglio che non può mancare sono le tipiche frecce di legno, dove verrà indicato il luogo della cerimonia e del ricevimento. Daranno un tocco classico al tuo ambiente.

Tavoli

Disponi in ogni tavolo alcuni elementi citati sopra, come lanterne, fiori dai colori delicati, candele e fotografie in stile vintage. Se vuoi un tocco originale, utilizza frutta e piante aromatiche al posto dei fiori.

Mezzi di trasporto

Ognuno ha il suo preferito, ma non dimenticare che lo stile vintage ti darà una vasta possibilità di scelta. Infatti, oltre a diversi tipi di automobile, saranno particolarmente adatti anche bicicletta e moto.

Altri consigli? Leggi anche 10 cose da non fare durante la luna di miele.

 

Scopri in che modo organizzare il tuo matrimonio alla perfezione, senza commettere errori!

Compila qui sotto e ricevi adesso nella tua email le mie guide:


2018-12-10T17:50:19+00:00